Domande frequenti

Un elenco sempre aggiornato e facilmente consultabile delle domande più frequenti dei nostri ospiti con gli approfondimenti dei nostri esperti per trovare le risposte che cerchi.

Clicca sulla domanda di tuo interesse e scopri la risposta.

Non trovi le informazioni che cerchi?
Niente paura: scrivici il tuo dubbio, ti risponderemo il più presto possibile!

Per beneficiare delle Cure termali a carico del Servizio Sanitario Nazionale è necessario presentare a Terme Reali di Valdieri la richiesta del proprio medico di base, medico curante o pediatra di libera scelta.
Sulla richiesta devono essere specificati la patologia ammessa, il ciclo di cura correlato (ai sensi del D.M. 15/12/94) ed eventuali esenzioni dal pagamento del ticket dovuto per legge.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
L'ingresso al Parco termale con piscina comporta il pagamento di un biglietto.
Quanti, però, usufruiscono di un ciclo di cura hanno diritto una riduzione pari al 20% (lo sconto non si applica la domenica e nei giorni festivi) sul prezzo del biglietto d'ingresso al Parco termale con piscina.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Presso le Terme Reali di Valdieri, per alleviare il tuo disturbo, puoi sottoporti a un ciclo di irrigazioni vaginali.
Puoi beneficiare della cura anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, presentando la richiesta del tuo medico di base.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
La richiesta, completa di patologia e ciclo di cura correlato, costituisce documento valido per usufruire della visita medica di ammissione e controllo e delle cure termali, previo versamento del ticket dovuto per legge.
L'ammontare della spesa del medesimo (salvo esenzioni per reddito o per patologia) è di € 55,00.
La direzione dello stabilimento emette regolare ricevuta sanitaria, che costituisce un documento valido per le detrazioni in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi annuale.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
La tua malattia è da sempre seguita con molto riguardo dalle Terme Reali di Valdieri, basti pensare che la nostra linea di prodotti dermoprotettivi è da tempo nei protocolli terapeutici dermatologici di numerosi ospedali e studi medici, senza poi considerare le Cure termali vere e proprie, quali le sedute di Balneoterapia.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Le Terme Reali di Valdieri propongono, per la bronchite cronica e le altre patologie delle vie respiratorie, le Cure inalatorie.
Per questo tipo di cure puoi beneficiare della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale: è sufficiente presentare alle Terme Reali di Valdieri la richiesta del suo medico di base. Le sedute convenzionate sono 12 e ciascuna comprende un'inalazione e un aerosol.
È consigliato sottoporsi anche a più di un ciclo, durante l'anno. Sul secondo ciclo pratichiamo uno sconto del 20%.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
La SPA delle Terme Reali di Valdieri offre trattamenti di linfodrenaggio, fanghi drenanti e bendaggi freddi che potrebbero dare sollievo al tuo disturbo.
Non è possibile effettuare più di una seduta convenzionata al dì e l'intero ciclo composto da 12 sedute deve essere, nel caso questo sia erogato in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, necessariamente completato nell'arco di 30 giorni lavorativi.
Si segnala che non verrà riconosciuto alcun rimborso economico sulle cure non erogate qualora l'intero ciclo non venga concluso entro tale lasso di tempo.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
L'ingresso al Parco termale con Piscina termale, Calidarium, Solarium e Giochi d'acqua non è in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Presso le Terme Reali di Valdieri, per alcune patologie dell'apparato dermatologico (psoriasi, eczema, dermatite atopica e dermatite seborroica ricorrente), viene effettuata una cura di Balneoterapia in vasca, prescrivibile dal proprio medico di base con la dicitura "12 sedute di bagni terapeutici".
Il ciclo di Balneoterapia può essere anche sostenuto in forma privata con spesa a proprio carico.
Le tariffe dei Bagni terapeutici sono in ogni caso differenti da quelle della Piscina termale, in quanto le cose devono necessariamente essere distinte.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Le sindromi rinosinusitiche-bronchiali croniche rientrano tra le patologie che possono trarre beneficio dalle Cure termali.
Per queste patologie, presso le Terme Reali di Valdieri, sono disponibili delle Cure inalatorie (inalazioni e aerosol di vapori di acqua sulfurea) fruibili in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
Ogni assistito ha diritto a usufruire di un solo ciclo di cura termale con spesa a carico – salvo pagamento del ticket dovuto per legge – del Servizio Sanitario Nazionale all'anno.*
Fanno eccezione le categorie protette (invalidi per cause di guerra e di servizio di assistenza ai ciechi, ai sordomuti e agli invalidi civili), che possono beneficiare di un ulteriore ciclo di cura correlato alla patologia invalidante.
Un secondo ciclo di cura è consentito con spese a proprio carico: Terme Reali di Valdieri applica in questi casi uno sconto del 20% sulla cura termale scelta.
Consulta l'elenco delle patologie ammesse in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

*Anno legale in corso.